Gli aeroplani elettrici renderanno il viaggio più sostenibile?

Ecco un fatto che fa riflettere: un volo di andata e ritorno da San Francisco a New York genera un sesto delle emissioni di carbonio che la persona media crea in un anno. In altre parole, i giganteschi motori a reazione sono grandi colpevoli del peggioramento dei cambiamenti climatici, facendo il loro lavoro rapidamente.

Gli aerei elettrici sono in aumento

Ecco dove gli aerei elettrici presentano un potenziale raggio di speranza. Esse vanno ben oltre il ritocco del consumo di carburante o il tentativo di utilizzare i biocarburanti come soluzioni per l'impronta ecologica del tradizionale volo aereo. Il potere più comune per gli aerei elettrici è la batteria. La maggior parte di queste batterie sono a base di litio, generalmente miscelate con vari metalli. La sfida è quella di creare batterie sufficientemente grandi per ore di autonomia che consentano comunque il volo. Questo è uno dei principali problemi che gli ingegneri devono affrontare.

Le celle a combustibile sono altre fonti di energia comuni per gli aerei elettrici. Questi creano energia dall'idrogeno e dall'acqua e hanno una durata maggiore durante l'uso rispetto alle batterie. Anche le celle solari sono in fase di sviluppo, ma sono ancora a bassa potenza.

Sviluppo attuale di aerei elettrici

Nel 2018, i velivoli elettrici sono nuovi e in via di sviluppo e hanno catturato molta attenzione. Come nel caso del volo originale di Wright Brothers da Kitty Hawk, i voli di aerei elettrici o ibridi elettrici sono stati brevi e sperimentali. Finora non ci sono stati voli passeggeri con questi nuovi aerei, ma questo è l'obiettivo per i prossimi anni.

Uno dei leader nello sviluppo di questa tecnologia è la compagnia A3 di Airbus. Ha testato con successo un'imbarcazione individuale chiamata Vahana. Finora, questi voli sono brevi, a bassa quota. Il Vahana è attualmente destinato a brevi distanze e può essere considerato una "macchina volante".

Allo stesso modo, Airbus ha una creazione chiamata CityAirbus, che si solleva direttamente, come un elicottero, ed è destinata a trasportare persone negli spazi urbani.

Zunum Aero, una startup di Seattle, sta cercando di sviluppare un aereo elettrico che assomigli di più a un tradizionale aereo passeggeri di piccole dimensioni progettato per volare per 700 miglia con 12 passeggeri. Questa imbarcazione è ibrida, piuttosto che completamente elettrica.

Le previsioni variano su quando aspettarsi gli aerei elettrici commerciali. MagniX, un partecipante del settore, suggerisce che ci saranno voli elettrici commerciali fino a 500 miglia entro il 2022 e fino a 1.000 miglia entro il 2024. Il volo interno medio negli Stati Uniti ha una media di 800 miglia.

Come verranno utilizzati gli aerei elettrici?

Come discusso, a causa della difficoltà di volare sull'elettricità per grandi distanze e periodi di tempo straordinari, i lunghi voli passeggeri con veicoli ibridi o completamente elettrici sono ancorati per diversi anni. A breve termine (e anche a lungo termine) molti produttori di questi mestieri stanno immaginando un modo diverso di viaggiare nelle aree urbane.

Le aziende di solito hanno idee specifiche sulle nicchie di mercato per i loro prodotti, nonché sui modi di decollare e atterrare. Un fattore che rende possibili gli aeroplani elettrici è che ci sono molti piccoli aeroporti locali che non hanno voli passeggeri in partenza da loro, e questi sono buoni posti per le imbarcazioni elettriche che volano a breve distanza.

Diventa un po 'più futuristico di così. Alcuni produttori di velivoli elettrici pianificano che i loro aerei atterrino e decollino in cima a edifici, come elicotteri. Con la possibilità di decolli da terra nelle aree urbane, alcune compagnie sono interessate a servizi come i taxi urbani.

Vantaggi ambientali

Un modo per definire l'impatto degli aerei elettrici sull'ambiente è quello di dire che gli effetti negativi sono zero. Non è necessario bruciare combustibili fossili di alcun tipo. Pertanto, l'uso di aerei elettrici ridurrà le emissioni di carbonio, anche se non c'è modo di prevedere quanto senza stime più chiare di utilizzo.

E c'è di più nella conversazione sulla sostenibilità oltre alle emissioni di carbonio. Gli aerei a reazione emettono anche emissioni di vapore acqueo che si trasformano in lunghi pennacchi di gas di scarico: questi sono chiamati scie di condensazione e peggiorano i cambiamenti climatici intrappolando il calore all'interno dell'atmosfera. Questo è un ottimo modo in cui gli aerei elettrici sono utili.

Conclusione

Mentre i potenziali benefici degli aeroplani elettrici sembrano convincenti, ci vorranno diversi anni prima che gli aerei elettronici sostituiscano l'uso dei tradizionali aerei passeggeri, in particolare per i voli intercontinentali o internazionali. La tecnologia per i voli elettrici a lunga distanza è ancora agli inizi. Per quanto riguarda il costo dei voli che potrebbero verificarsi in un futuro non così lontano, il Washington Post afferma che Zunum Aero punta a $ 25 biglietti per voli di brevi distanze come Miami a Tampa. Dato che il carburante rappresenta dal 30% al 50% dei costi operativi di una compagnia aerea, un passaggio riuscito all'elettricità dovrebbe alla fine tradursi in tariffe più basse.

Loading...