Hai bisogno di assumere consulenti no profit?

I consulenti senza scopo di lucro possono apportare un'utile aggiunta al personale della tua organizzazione. Non importa quanto sia talentuoso il tuo team, alcuni compiti e progetti potrebbero utilizzare un esperto esterno. I consulenti possono essere particolarmente utili per iniziative speciali, campagne di raccolta fondi chiave o qualsiasi cosa che non rientri nel set di abilità tipico della tua squadra.

Molte organizzazioni non profit esitano ad assumere un consulente, principalmente a causa dei costi. Tuttavia, non devi rompere la banca per ottenere l'aiuto di cui hai bisogno quando ne hai bisogno. Puoi anche trovare un consulente per praticamente ogni aspetto della tua organizzazione. Di seguito sono riportati alcuni dei modi in cui un consulente no profit può aiutare la tua organizzazione e come puoi trovare quello giusto per raggiungere i tuoi obiettivi.

Cosa può fare un consulente no profit per te?

Fundraising

La raccolta fondi non è una scelta per le organizzazioni no profit; è una necessità. Tuttavia, come fa un'organizzazione a individuare i migliori approcci di raccolta fondi? Inoltre, come può raccogliere fondi e mantenere le operazioni senza intoppi? Un consulente di raccolta fondi potrebbe essere di grande aiuto. Ad esempio, un consulente di raccolta fondi può aiutare con:

  • Definendo gli obiettivi
  • Identificazione di potenziali donatori
  • Pianificazione di campagne
  • Rispetto dei parametri di riferimento
  • Preparazione di dichiarazioni di casi e ricorsi di raccolta fondi
  • Impostazione di campagne sui social media

I consulenti di raccolta fondi senza scopo di lucro possono aiutare con iniziative a lungo termine o campagne a breve termine. Possono aiutarti ad analizzare i dati dei donatori e sfruttare tali informazioni per pianificare programmi futuri.

Concedi la scrittura

Scrivere borse di studio richiede un set di abilità abbastanza specifico, comprese eccellenti capacità di ricerca e scrittura. Senza un esperto scrittore di sovvenzioni, la proposta della tua organizzazione può perdere attenzione e chiarezza. Quando c'è un finanziamento essenziale sulla linea, vuoi assicurarti che la tua proposta sia eccezionale. Un consulente per la scrittura di sovvenzioni può:

  • Cerca fonti di finanziamento appropriate, come le basi
  • Consigli sulle migliori pratiche per la scrittura futura
  • Scrivi sovvenzioni secondo necessità
  • Fornire esperienza nel settore

Non rischiare di creare una proposta hodge-podge coinvolgendo un team di scrittori inesperti: un consulente di scrittura di sovvenzioni farà leva su tutte le loro competenze ed esperienze per generare un risultato raffinato.

Tecnologia

Avere un sito Web personalizzato, gestire una serie di dati e garantire software e hardware affidabili per le operazioni della propria organizzazione è fondamentale. Tuttavia, può essere difficile gestire tutti quei pezzi del puzzle tecnologico senza un aiuto specializzato. Approfitta dei servizi di un consulente tecnologico. Ti possono aiutare:

  • Stabilire un supporto informatico continuo
  • Implementare e utilizzare l'analisi dei dati
  • Crea sistemi finanziari sicuri e ottimizzati
  • Istituire sistemi di supporto per i donatori
  • Consigli sulle piattaforme di social media

Soprattutto, questo tipo di supporto di esperti può ridurre complessivamente i costi e i tempi di inattività.

Altri servizi di consulenza

La tua organizzazione no profit copre tutte le aree sopra indicate? Ci sono molti altri consulenti specializzati che possono aiutarti a migliorare il funzionamento e l'efficacia della tua organizzazione no profit. Solo alcuni di questi altri servizi includono esperti in:

  • Risorse umane
  • Board building e workshop di leadership
  • Contabilità
  • Servizi legali
  • Onboarding volontario
  • Eventi speciali

Molte organizzazioni hanno molte idee per migliorare alcuni aspetti della loro attività, ma non si sentono come se avessero il personale appropriato. Altri potrebbero voler lanciare una nuova iniziativa ma non hanno le competenze per realizzarla. Con l'aiuto di un consulente, puoi usufruire di servizi specializzati senza espandere il tuo personale principale.

Come assumere un consulente

La cosa grandiosa di assumere consulenti è che sono diversi dai dipendenti tradizionali. Invece di aggiungere al tuo personale a tempo pieno, puoi assumere un appaltatore su una base ad hoc o tenerlo su un fermo.

Servizi di consultazione del fermo

Alcune organizzazioni no profit mantengono i servizi dei loro consulenti, pagando loro una tariffa specifica per rivolgersi a loro quando necessario. Se hai esigenze di consulenza in corso simili, questo può essere un ottimo modo per rimanere aggiornato sui progetti senza impegnarti in uno stipendio a tempo pieno.

Consultazione secondo necessità

Alcune organizzazioni no profit assumono consulenti per progetti o scopi specifici, ad esempio per una proposta di sovvenzione specifica o una campagna unica di raccolta fondi. Se la tua organizzazione necessita solo di un aiuto occasionale o di un supporto stagionale, questo può essere l'approccio più conveniente.

Qualunque modo tu scelga, ci vuole meno tempo per assumere o licenziare un consulente. Rivolgersi a un consulente può produrre risultati più rapidi e richiedere un impegno minore anche per le organizzazioni non profit più a corto di liquidità.

Quanto costano i consulenti?

Come la maggior parte dei servizi, le spese di consulenza variano in base ad alcuni fattori. Questi possono includere regione, industria, livello di competenza, portata e complessità del progetto. I costi varieranno anche a seconda che la tua organizzazione assuma qualcuno per una tariffa di progetto fissa o servizi a ore.

Assumere un consulente per completare una proposta di sovvenzione, ad esempio, può iniziare da un paio di centinaia di dollari o incorrere in migliaia. Puoi aspettarti di pagare ai consulenti di raccolta fondi una media di $ 100 l'ora per i loro servizi, con un costo aggiuntivo di $ 150 l'ora.

Come scegliere il consulente giusto

Hai deciso di assumere un consulente e hai fatto qualche ricerca. Dopo aver identificato alcune possibili scelte, è tempo di scegliere qualcuno. La cosa più importante è sapere cosa vuoi realizzare. Non ha senso affrontare il problema di assumere un consulente se non hai obiettivi ben ponderati.

Una volta individuati tutti i tuoi obiettivi, sii pronto a porre molte domande. Ricevi quante più informazioni pertinenti che puoi da ciascun candidato e assicurati di richiedere referenze dai clienti precedenti. A seconda della complessità del progetto, possono esserci molte variabili che cambiano durante il processo. Tuttavia, è comunque necessario concordare una struttura di base di requisiti, scadenze e tappe fondamentali.

Anche la personalità e l'adattamento organizzativo contano; se il consulente non comprende la tua organizzazione, potrebbe non essere la soluzione migliore. Cercare consulenti che sono raccomandati dai colleghi del settore è un modo eccellente per trovare la persona giusta. Tuttavia, ci sono molti altri posti per iniziare la ricerca.

Alcune organizzazioni no profit utilizzano le RFP (Request for Request) per trovare i loro consulenti. Ciò richiede ancora più pre-lavoro per formulare una RFP chiara e concisa a cui i consulenti possono rispondere. Le RFP richiedono ancora di restringere un pool di potenziali consulenti a cui circola la RFP. L'aspetto positivo delle RFP sta nel fatto che hai quindi diverse proposte dettagliate e una gamma di tariffe da considerare.

Dove trovare un consulente

Internet è un ottimo posto per iniziare la ricerca di consulenti. Risorse come il Fundraising Consultants e il Resource Directory e l'Associazione dei consulenti al non profit possono aiutarti a trovare consulenti di alto livello che possano aiutare la tua organizzazione.

Puoi anche trovare consulenti specializzati nel settore o nella nicchia della tua organizzazione. Graham-Pelton, ad esempio, è specializzato in istruzione, assistenza sanitaria, cambiamento sociale e servizi basati sulla fede. Campbell & Company si concentra su settori quali arte e cultura, sanità, ambiente e servizi umani.

Può essere travolgente quando decidi di assumere un consulente, poiché sta trovando la persona (o la squadra) giusta per il lavoro. Tuttavia, i vantaggi di un consulente possono superare di gran lunga le sfide, soprattutto quando si razionalizza la tecnologia, si aumenta la raccolta fondi e si ottengono più sovvenzioni. Dopo aver determinato i tuoi obiettivi più importanti, puoi trovare un consulente che ti aiuti a raggiungerli in modo rapido ed efficiente.

risorse:

  • Come posso diventare un consulente di raccolta fondi non profit, Philanthropy News Digest
  • Budget per un consulente, la Denver Foundation
  • Come scegliere e lavorare con i consulenti tecnologici, Techsoup.Org

Guarda il video: Come Fondare un'Associazione No Profit con Martina Rogato (Dicembre 2019).

Loading...