Quanto costa affittare uno spazio commerciale

La valutazione dei costi di avvio può essere difficile per i nuovi rivenditori. Se molti dei passaggi per la pianificazione di un'azienda richiedono una licenza commerciale al dettaglio, come otterrete le informazioni necessarie per determinare se il vostro piano commerciale al dettaglio è valido? La linea di fondo è che molti dei dati relativi al piano aziendale dovranno essere stimati.

Allo stesso modo, se hai intenzione di chiedere un prestito dalla banca per la tua attività di vendita al dettaglio. La banca vuole vedere che hai preso in considerazione i costi per fare affari e vorrà un quadro abbastanza accurato di quali saranno i tuoi costi. Questo include il tuo affitto.

Come budget per uno spazio di vendita al dettaglio

Quindi, come fai a sapere cosa pagherai in affitto prima di pagarlo (o prima ancora di sapere dove ti troverai)? Devi fare qualche ricerca e ottenere alcune cifre solide dai proprietari di edifici e / o dalle società di gestione. Conosci la fascia alta e la fascia bassa di altri affitti al dettaglio nella zona in cui vuoi che sia il tuo negozio.

Comparable di ricerca

Inizia guardando le proprietà libere nell'area che desideri aprire il tuo negozio al dettaglio. La maggior parte delle aree ha un prezzo medio per piede quadrato. Ad esempio, un negozio in un famoso centro commerciale situato direttamente di fronte a un'autostrada trafficata può eseguire $ 23 per piede quadrato. Quindi, per 1.900 piedi quadrati, costerebbe circa $ 3,642 al mese.

Piedi quadrati totali x Prezzo per Mq. ÷ 12 (mesi) = Affitto mensile

Un edificio autonomo di dimensioni simili situato a mezzo miglio da quel negozio può essere solo $ 11 per piede quadrato. Ai fini della stesura di un business plan, l'utilizzo di un prezzo medio di $ 17 per piede quadrato sarebbe un presupposto sicuro in questo esempio.

Analizzare i termini del contratto di locazione

Un'altra grande considerazione è il tipo di termini di locazione che riceverai. La maggior parte dei proprietari di immobili in uno spazio commerciale come la vendita al dettaglio si farà carico dei costi per fare affari come parte del contratto di locazione.

Ci sono tre spese comuni aggiunte al tuo affitto base ogni mese. In genere, un proprietario ti addebiterà una CAM (manutenzione dell'area comune) che è il costo del proprietario per mantenere il parcheggio, l'illuminazione, ecc. Per il centro in cui ti trovi. Inoltre, i proprietari passeranno lungo il costo della proprietà tasse per lo spazio. È inoltre comune che il proprietario ti chieda di pagare il premio assicurativo per il tuo spazio. Mentre potresti (e dovresti) essere tenuto a stipulare un'assicurazione per la tua proprietà situata nello spazio, il proprietario trasporta una polizza per proteggerlo da danni allo spazio mentre lo stai affittando. Il costo di questo premio può essere trasferito al contratto di locazione.

Se si dispone di un contratto di locazione con tutti e tre i costi descritti nell'ultimo paragrafo, si parla di un contratto di locazione "triple net". Ciò si riferisce al fatto che il contratto di locazione è l'affitto di base, più CAM, più assicurazione, più tasse o al netto dell'affitto di base. Assicurati di stare molto attento a indagare su questa condizione per i contratti di locazione nella tua zona. È più comune che non per un padrone di casa utilizzare un sistema a tripla rete.

Ciò significa che l'affitto dal nostro esempio ($ 3.642) potrebbe effettivamente essere un ulteriore $ 200 al mese. Questo è un numero significativo. Abbiamo incontrato molti rivenditori che hanno lasciato questi costi fuori dalla loro forma e si sono trovati in gravi difficoltà nel flusso di cassa una volta aperto il loro negozio.

Assicurati di stimare il costo delle utenze, la manutenzione, l'assicurazione o le tasse sulla proprietà e i possibili aumenti dell'affitto. Idealmente, l'ultimo elemento sarà prevedibile, poiché probabilmente firmerai un contratto di locazione a tempo determinato in una gara specifica. Ma leggi la stampa fine e conosci le condizioni in cui potrebbe verificarsi un aumento della velocità.

Alternative al noleggio di spazi commerciali

Sempre più spesso le start-up rinunciano al tradizionale percorso di affitto di un negozio, affidandosi invece a collaborazioni o spazi condivisi per risparmiare sui costi. Se stai pianificando di effettuare la maggior parte delle tue vendite online, potresti non aver bisogno di una sede ordinaria, ma solo di un indirizzo fisico a fini fiscali.

E per le operazioni di vendita al dettaglio stagionali, potrebbe essere più sensato non avere una posizione permanente, optando invece per il noleggio a breve termine di una cabina al mercato di un agricoltore o di un chiosco in un centro commerciale o in un altro luogo affollato. Sebbene queste opzioni consentano di risparmiare denaro a breve termine, possono essere più difficili da calcolare in un budget poiché non sono un costo fisso tradizionale.

Dovresti anche essere alla ricerca di eventuali spazi di incubazione di avvio nella tua zona, che di solito non comportano alcun costo per una nuova attività. Gli spazi delle incubatrici non sono ideali se hai intenzione di vendere i tuoi prodotti direttamente ai clienti, ma possono essere utili quando stai ancora facendo decollare la tua attività.

Guarda il video: Legge Bilancio 2019: affittare negozi in cedolare secca (Dicembre 2019).

Loading...