Supera la resistenza e la procrastinazione per fare le cose

Gli allenatori di successo spesso suggeriscono che se vuoi qualcosa di abbastanza brutto, il tuo desiderio fornirà il carburante per l'azione di cui hai bisogno per realizzarlo. Mentre la passione e il desiderio sono importanti per raggiungere il successo, è possibile che resistenza e procrastinazione possano ostacolare gli obiettivi, anche quelli che desideri davvero. In effetti, la ricerca di Elishia Goldstein suggerisce che la resistenza è radicata nel nostro cervello e, poiché ci dedichiamo così tanto, diventa un'abitudine. Anche così, puoi battere la resistenza e superare la procrastinazione per raggiungere i tuoi obiettivi. Ecco alcuni suggerimenti per superare la resistenza e la procrastinazione nella tua attività domestica.

Perché sei resistente?

Il primo passo per superare la procrastinazione è determinare perché lo stai facendo. Il motivo di base è di solito perché seguire attraverso è difficile o scomodo. Ma in fondo, le ragioni per rimandare i compiti di casa sono varie e sono la chiave per risolvere il problema. Alcuni motivi comuni che la gente procrastina includono:

  • Il progetto è difficile o non lo capisci.
  • Il metodo per raggiungere o il risultato dell'obiettivo finale non è chiaro.
  • Il progetto è travolgente.
  • C'è paura intorno al progetto, come la paura del fallimento o la paura di ciò che gli altri penseranno.
  • Il progetto è noioso o noioso.
  • Sei pigro.

Come si manifesta la resistenza?

Quando si tratta di rimandare le cose, troviamo una serie di ottime ragioni per cui il progetto di casa d'affari non viene realizzato. Queste ragioni sembrano completamente pratiche e giustificate, ma alla fine ti allontanano ulteriormente dal tuo obiettivo e possono minare la tua fiducia. Per questo motivo, è importante capire i metodi che usi per procrastinare.

Esistono due modi principali in cui la maggior parte delle persone evita di fare le cose:

1) Scusare perché i compiti di casa d'affari non vengono svolti. Le scuse comuni includono troppo poco tempo e / o denaro, mancanza di supporto e risorse, è troppo presto o troppo tardi, il tempo non è giusto, ecc. In sostanza, ogni volta che giustifichi di non fare il tuo lavoro, stai procrastinando.

2) Distrazioni. Non vi è dubbio che le distrazioni possono rendere la gestione di un'impresa domestica una sfida. I bambini hanno bisogno di assistenza, il bucato deve essere fatto, un amico chiama per chattare, nuove spille interessanti appaiono su Pinterest, ecc. Tuttavia, a meno che tu non sia interrotto, le distrazioni possono essere evitate. Quindi, se il bucato o il frigorifero sta chiamando, è perché stai già cercando motivi per non lavorare.

Le interruzioni sono più difficili da gestire, perché interrompono il flusso di lavoro. Inoltre, una volta interrotto, può essere difficile tornare al progetto. Un'interruzione può portare a distrarsi da altre cose. Ad esempio, nel mezzo della stesura di questo, ho ricevuto una telefonata da mio marito, che aveva bisogno che mi occupassi di qualcosa per lui. Ci è voluto del tempo per soddisfare la sua richiesta, e sarebbe stato facile rompere per pranzo o visitare Facebook una volta finito, ma invece, sono tornato a scrivere questo articolo.

Come fermare la resistenza e la procrastinazione

Il primo passo per affrontare qualsiasi problema è ammettere che hai un problema con la procrastinazione. I prossimi passi sono capire perché e come procrastinare (come indicato sopra), perché offrono indizi sulla soluzione. La maggior parte delle soluzioni di procrastinazione incoraggiano la gestione del tempo, le buone risorse e l'eliminazione delle idee perfezionista, che sono tutte utili. Ma se procrastini perché sei annoiato, quelle soluzioni non funzioneranno. Ecco alcune strategie basate su alcuni dei motivi per cui la procrastinazione si verifica come elencato sopra:

  • Il progetto è difficile o non lo capisci. Se un progetto è difficile o non lo capisci, invece di sederti per fare il progetto, trova il tempo per impararlo e tracciare un piano per farlo. Una volta che hai capito cosa devi fare e la road map per farlo, le cose andranno meglio. Ad esempio, se vuoi costruire un business online, ma non l'hai fatto perché costruire un sito web è difficile, invece di preoccuparti di costruire un business, concentrati sull'imparare come costruire un sito web. Metti via quel pezzo duro.
  • Il metodo per raggiungere o il risultato dell'obiettivo finale non è chiaro. Vaghi obiettivi portano a vaghe idee su come raggiungerli. A seconda del progetto, può essere difficile trovare chiarezza. Ad esempio, scrivere è molto difficile se non sai cosa vuoi dire e capire cosa vuoi dire può essere altrettanto difficile. Ma se ti siedi per lavorare sul tuo progetto e non sei sicuro di cosa fare, è tempo di chiarire il tuo obiettivo e cosa vuoi che accada. Spesso i compiti che devono essere svolti si rivelano quando si è chiari sui risultati desiderati.
  • Il progetto è travolgente. Mio padre mi dice che non potrebbe mai scrivere un libro perché sarebbe scoraggiante. Tuttavia, come giornalista, ha scritto migliaia di articoli di 750 parole. Gli dico che scrivere un libro sta solo mettendo insieme un mucchio di sezioni di 750 parole. Abbattere il tuo obiettivo in compiti più piccoli e gestibili ti aiuta a creare un piano e toglie il sopravvento.
  • C'è paura intorno al progetto, come la paura del fallimento o la paura di ciò che gli altri penseranno. Il modo migliore per affrontare la paura è affrontarla e scavarla. La paura cresce se lo lasci. Invece, sconfiggi la paura prendendo provvedimenti.
  • Il progetto è noioso o noioso. Trova un modo per rendere divertente il progetto, come trasformarlo in un gioco. O esternalizzarlo a un assistente virtuale o altro appaltatore. A meno che tu non debba essere tu a farlo, pagare qualcun altro per fare le cose noiose ti dà più tempo per fare le cose che ti piacciono.
  • Sei pigro. Se stai procrastinando perché sei pigro ... beh ... smettila. Esci dal tuo takeus e mettiti al lavoro.

La realtà è che la resistenza è inevitabile. Ciò su cui hai il controllo è se dai o meno alla resistenza e invece procrastini, oppure metti da parte la resistenza e agisci. Quest'ultima scelta è quella che ti consentirà di raggiungere gli obiettivi aziendali più velocemente. Il trucco è capire perché ti senti resistente e quindi lavorare per superarlo.

Guarda il video: Il Miglior Video Motivazionale (Febbraio 2020).

Loading...