Come sbarazzarsi di un fondo limitato obsoleto?

I fondi limitati, in cui un donatore specifica in che modo verrà utilizzata la donazione, possono essere un grande vantaggio per gli enti di beneficenza. Molti donatori, in particolare quelli che desiderano stabilire un'eredità, vogliono limitare i loro doni a uno scopo particolare che è vicino al loro cuore. Questi git limitati si verificano spesso durante la vita di un donatore o come parte di un lascito che ha luogo dopo la morte del donatore.

Sebbene nessuna associazione di beneficenza rifiuterebbe un donatore che desidera limitare i propri doni, in generale preferisce donazioni non limitate semplicemente perché possono quindi indirizzare quei fondi dove sono maggiormente necessari. Laddove i doni soggetti a restrizioni funzionano bene sono scopi come finanziare il funzionamento di un edificio in perpetuo o finanziare un programma di borse di studio per determinati tipi di studenti. I doni limitati spesso diventano parte della dotazione di un'organizzazione che può aiutare a supportare l'organizzazione e garantire un futuro sano.

D'altra parte, i regali riservati possono essere un problema molti anni dopo se lo scopo originale non è più pertinente o non è mai stato realizzato. In questi casi, un fondo soggetto a restrizioni potrebbe essere obsoleto e creare problemi finanziari per l'organizzazione benefica. I soldi potrebbero essere usati meglio in qualche altro modo?

Ad esempio, un ente di beneficenza ha scritto: "Abbiamo avuto anni fa una campagna di obbligazioni per un nuovo edificio di una biblioteca pubblica. Le donazioni sono state fatte a un non profit specifico per un nuovo edificio, per un totale di circa $ 75.000. L'emissione del bond è fallita e il nuovo edificio sarà probabilmente non accadrà nella nostra vita. Cosa si può fare con quei soldi? C'è un limite di tempo per quanto tempo dobbiamo tenerli prima che possano essere utilizzati per un altro scopo? "

Ellis Carter, avvocato e autore del blog Charity Lawyer, ha fornito questa risposta:

La legge statale regola le restrizioni sui regali. In molti stati, la legge principale che regola le spese per attività benefiche è la versione statale dell'Atto di Prudent Management of Institutional Funds Act ("UPMIFA"). UMPIFA disciplina alcune attività legate alla gestione di fondi di beneficenza, tra cui il rilascio o la modifica delle restrizioni sui regali.
UPMIFA è una regola predefinita che è efficace solo quando il donatore non è riuscito a esprimere una chiara intenzione di uno strumento regalo. Tuttavia, ai sensi della legge, praticamente qualsiasi record può servire come "strumento regalo" che limita legalmente il dono. Ad esempio, in base ai commenti a UPMIFA, un'e-mail, una nota annotata ritagliata sull'assegno, un'istruzione nella parte dell'appunto dell'assegno o anche la lingua della sollecitazione stessa possono servire come parte di uno strumento regalo che sovrascrivere i termini di UPMIFA.
Laddove i fondi non possano essere utilizzati per lo scopo per il quale sono stati sollecitati, UPMIFA specifica il processo di modifica o chiusura della restrizione. In sostanza, laddove le restrizioni diventino obsolete, dispendiose o inattuabili, UPMIFA consente alle istituzioni di beneficenza di ottenere una liberatoria dal donatore originale. In alternativa, l'istituzione di beneficenza può presentare una petizione al tribunale per un ordine che modifica o pone fine alla restrizione. In tali casi, UPMIFA richiede la comunicazione al procuratore generale dello stato.
Infine, UPMIFA include un'opzione per le istituzioni di beneficenza per modificare piccoli fondi vecchi in modo coerente con lo scopo originale del dono senza andare in tribunale. La procedura semplificata richiede generalmente una notifica al procuratore generale dello Stato. Se il procuratore generale non si oppone entro il termine di sessanta giorni, l'istituzione benefica può rilasciare unilateralmente la restrizione. In generale, questa opzione è disponibile solo per fondi valutati a meno di $ 25.000 che hanno più di 20 anni, sebbene alcuni stati abbiano adottato soglie diverse.

Sebbene la necessità di trasformare un regalo limitato in illimitato sia estremamente rara, si verifica. Dopotutto, se la tua organizzazione benefica ha ricevuto doni limitati per decenni (soprattutto con programmi di erogazione pianificati), è probabile che alla fine uno di questi scopi sia scaduto o cambiato in modo significativo. Quando ciò accade, è bene sapere che la tua organizzazione potrebbe avere alcune opzioni praticabili.

Ellis Carter suggerisce di controllare queste risorse per ulteriori informazioni:

Clausola di esclusione della responsabilità: Le informazioni su questo sito sono solo indicative, idee e assistenza. In caso di dubbi, rivolgersi sempre a consulenti legali o assistenza da risorse governative statali, federali o internazionali.

Guarda il video: Come Ci Hanno Nascosto DIO! Illuminati e Teoria della Terra Piatta (Febbraio 2020).

Loading...